crowdfunding e le due facce delle persone

Scrivo questo articolo per spiegare crowdfunding e le due facce delle persone.

Il sistema del crowdfunding e la differenza da una donazione, ma anche perché mi sono imbattuto in un personaggio molto negativo che mi ha fatto armare della mia più potente arma “una tastiera” e scrivere questo post.

Definizione di CROWDFUNDING:

Raccolta di fondi, per lo più tramite Internet, attraverso piccoli contributi di gruppi molto numerosi che condividono un medesimo interesse o un progetto comune oppure intendono sostenere un’idea, con o senza un ritorno materiale per il proprio contributo.

Definizione di DONAZIONE:

La donazione è il negozio giuridico col quale una parte, il donante, intenzionalmente arricchisce l’altra, il donatario, disponendo di un proprio diritto – o obbligandosi a disporne – senza conseguire un corrispettivo.

Quando mi venne l’idea di proporre il progetto del viaggio sul sito Produzioni dal Basso ero molto scettico, sul suo funzionamento, come mio solito, chiesi informazioni a diverse persone e lessi diversi articoli a riguardo.

in breve ci sono queste principali formule di CROWDFUNDING:

Tutto o niente: si definisce una somma ed una scadenza e le eventuali RICOMPENSE e raccogli i fondi sono se raggiungi o superi il limite.
Donazione: si definisce una data di scadenza e raccogli i fondi, nessun budget da raggiungere e nessuna ricompensa. È una modalità che si adatta bene a progetti sociali o di personal foundraising.

Raccogli tutto: Definisci il budget, la scadenza e le eventuali ricompense. Raccogli i fondi anche se non raggiungi il budget.

Naturalmente qualsiasi sito o sistema online di crowdfunding si prende una percentuale per offrire il servizio e visibilità e quindi la “donazione” è solitamente sconsigliabile ma se si ha bisogno di visibilità utilizzare anche una piattaforma di crowdfunding è una buona idea.

il vero crowdfunding stà nelle spiegazioni di tutto o niente e raccogli tutto, io per il mio progetto non sapendo se il sistema funzionasse o no, ho scelto il raccogli tutto, in realtà è impossibile anche stabilire un budget.

Sin da quando ho pubblicato “l’evento” sono rimasto sbalordito (siamo rimasti sbalorditi) dalla quantità di persone che ci hanno supportato!

Anche se avessimo ricevuto 5€ in tutto l’arco della campagna di crowdfunding avrebbe voluto dire che il sistema funziona!
Fortunatamente stà andando molto meglio del previsto e non finirò mai di ringraziare i crowdfounder che ci sostengono, perché a parer mio e da ex scettico, non c’è cosa più bella del vedere delle persone che supportano i propri sogni!

ma c’è anche un lato della medaglia, brutto, oscuro, carico di odio e invidia e mi ci sono scontrato ieri sera, vi incollo il messaggio.

l' haters di turno

l’ haters di turno

Non vi sto’ a copiare la mia replica e quella di altre persone, il discorso di questa persona, carico di odio, non stà ne in cielo ne in terra e non comprende, anche dopo averglielo spiegato, la logica del crowfunding.

Mi è dispiaciuto e sono rimasto assai amareggiato, in fondo, visitando il suo profilo anche lui è un motociclista che ha viaggiato molto e non capisco questo suo comportamento da haters.

Gli influencer dicono che se una persona comincia ad avere degli hater è sulla buona strada, o comunque al traguardo dove queste persone non sono riuscite ad arrivare. beh, ho il mio primo heters 😉

Chinese (Simplified)DutchEnglishFrenchGermanItalianJapaneseRussianSpanish

Categorie: